Esami di Laboratorio

Esame/Analisi: Paratormone

Nome: Paratormone intatto; PTH intatto.

Esami correlati: Vitamina D; Calcio; Fosfato; Magnesio

Metodica: Chemiluminescenza

Indicazioni cliniche: Metabolismo osseo

Prenotazione: No


Significato diagnostico

Il Paratormone (PTH) è importante nella diagnostica del metabolismo dei connettivi calcificati ed è fondamentale nella valutazione delle cause di ipercalcemia e ipocalcemia. In generale il dosaggio del PTH è richiesto per conoscere l'eziologia dei valori aumentati del calcio nel circolo sanguigno. Il PTH è prodotto dalle cellule delle ghiandole paratiroidi. Nell'iperparatiroidismo primitivo queste ghiandole producono e rilasciano un quantitativo eccessivo dell'ormone PTH con conseguente aumento dei valori delle calcemia. Pertanto in questa condizione avremo valori di calcio e di PTH entrambi aumentati. Quando l'ipercalcemia è dovuta ad altre cause, come ad esempio quella di origine neoplastica, a valori alti di calcio corrisponderanno valori ridotti di PTH. In alcuni casi le due condizioni possono anche coesistere. Il dosaggio del PTH è inoltre importante nei soggetti con insufficienza renale per valutare l'iperparatiroidismo secondario. 

Metabolismo Omocisteina

Il Paratormone (PTH) è sintetizzato, immagazzinato e secreto dalle cellule delle ghiandole paratorodi in risposta ad una serie di stimoli tra i quali il principale è il livello di calcio nel sangue. Un aumento del calcio inibisce la produzione e la secrezione dell'ormone viceversa una sua diminuzione li aumenta. Il rilascio del paratormone esercita un'azione a livello osseo, intestinale e renale. A livello osseo il paratormone ha effetti differenti a seconda dell'entità dello stimolo. Una attività cronica del PTH  attiva delle cellule chiamate osteoclasti che favoriscono il riassorbimento osseo (favorendo osteoporosi). Una azione intermittente invece favorisce l'azione di un altro tipo di cellule chiamate osteoblasti che favoriscono la formazione ossea. A livello renale il rilascio di PTH favorisce la produzione di Vitamina D 1-25(OH) con conseguente riassorbimento intestinale di calcio e fosforo. Aumenta il riassorbimento nei tubuli renali del calcio e diminuisce quello del fosforo. A livello intestinale aumenta l'assorbimento del calcio attraverso l'attivazione della Vitamina 1-25(OH).

Campione: Sangue

Preparazione:  Nessuna

Referto: 3 giorni

Unità di misura: pg/ml

Valori di riferimento:  12 -72

Orario Prelievi

Dal Lunedì al Sabato dalle ore 7:00 alle ore 10:00 o su prenotazione in altri orari.

Orario ritiri referti

Tutti i giorni dal Lunedì al Sabato dalle ore 10 alle ore 12; Martedì e Giovedì 16:00-18:00

Prelievi a domicilio

Per prenotare il prelievo domiciliare contattaci allo 0965 44 99 8

Referto digitale

Scarica con comodità il referto direttamente dal sito web al tuo pc di casa
logo
 Istituto di Patologia Clinica, Via Santa Caterina d'Alessandria, 53, 89123 - Reggio Calabria Italia (+39) 0965 44 99 8 P.IVA 00579580804 

© Istituto Di Patologia Clinica Europa - Privacy- Cookies-

Questo sito utilizza cookies tecnici per migliorare il servizio di navigazione